Terapie Laser / Radiofrequenza / Elettroporazione vulvovaginale

Elettroporazione vulvovaginale

Si tratta di una metodica che permette di somministrare farmaci a livello vulvovaginale allo scopo di trattare più efficacemente che in passato (terapia ormonale sistemica, locale e trattamenti locali non ormonali) i numerosi disturbi che insorgono a seguito della carenza di estrogeni (i tipici ormoni femminili) che si determina in menopausa.
Altro campo in cui trova applicazione l'elettroporazione vaginale è quello della vulvodinia.

Il Laser vaginale è un'innovativa tecnologia per la vaginoplastica

Meglio descritta come ripristino funzionale della vagina. Si parla di "tocco morbido della luce" per il ripristino funzionale della vagina e si pone l'obiettivo di migliorare, attraverso il trattamento laser, la qualità della vita delle pazienti afflitte da problematiche di tipo ginecologico

La secchezza vaginale è un problema molto diffuso, ne soffre 1 donna su 4.

L'effetto termico del laser determina, infatti, una intensa vasodilatazione ed una sintesi di nuovo collagene, con un miglioramento dell'elasticit√† e tensione dei tessuti, con interessanti applicazioni nella pratica clinica. Gli effetti del laser sull'atrofia vaginale sono sovrapponibili a quelli ottenibili con la terapia estrogenica locale, ma molto più duraturi persistendo per circa 12-18 mesi dalla fine del trattamento.

Sintomi e cause

terapie Laser / Radiofrequenza / Elettroporazione vulvovaginale

durata da 30 a 60 minuti

La secchezza vaginale è un problema estremamente comune che, pur caratteristico della menopausa, può presentarsi in qualsiasi età della vita femminile. Secondo l'Associazione degli Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani (AOGOI) una donna su quattro soffre di questo disturbo.
Per contrastare l'atrofia vaginale è possibile ricorrere all'utilizzo di estrogeni locali (creme, ovuli, compresse, anello) o a soluzioni naturali non ormonali, disponibili in forma di crema o gel ad azione idratante e lenitiva, come quelle a base di acido ialuronico. Queste ultime trovano in particolare in-dicazione nelle donne per le quali è controindicato l'uso di terapie a base di ormoni (come nel caso delle pazienti oncologiche). Di recente sono state introdotte nuove tecniche che veicolano i farmaci nel derma( Radiofrequenza con elettroporazione) e il Laser vaginale.

Patologie trattate

ginecologia

Elettroporazione vulvovaginale, Secchezza vaginale, Prolasso vaginale, Sindrome del rilassamento vaginale, Atrofia vaginale, Incontinenza urinaria

Chiama adesso per fissare un appuntamento presso lo studio Ultrasonica:

Perchè scegliere ULTRASONICA?

Prenota facilmente una visita

Competenza e Professionalità

Orari di ricevimento flessibili

Affidati a Medici Specializzati